EVENTI

La Festa della Musica di Lanuvio

6d8ce827 2c81 4b29 A61b 9c9ec8cf3ab9

Nel 1993 un gruppo di appassionati di musica e di arte decise di fondare un’associazione culturale con l’intento di promuovere la diffusione della cultura musicale ed artistica sul territorio. Questa associazione si chiama Carpe Diem e vanta il merito di aver istituito ventiquattro anni fa la Festa delle Musica a Lanuvio, divenuta nel corso degli anni un evento importantissimo, quasi sacro, per gli appassionati e per tutti i turisti ed i visitatori che si recano nel piccolo paese laziale. Il successo dell’iniziativa ha incoraggiato nel tempo altri comuni limitrofi ad organizzare un evento simile, nella speranza di attirare un po’ di turismo e di promuovere le attività commerciali del proprio territorio. Iniziative tutte assolutamente lodevoli, tuttavia nessuna tra queste si è mostrata in grado di eguagliare pienamente l’evento lanuvino sia per l’organizzazione che per la location, essendo quella lanuvina davvero unica e speciale. Come ogni anno l’evento è patrocinato dalla Regione Lazio e dall’assessorato alla cultura del Comune di Lanuvio. Quest’anno la festa, giunta alla sua ventiquattresima edizione, si terrà nelle giornate del 23 e del 24 giugno 2018.

Perché la Festa della Musica è un evento così apprezzato e sentito a Lanuvio?

Il paese si presta ad accogliere tutti i miniconcerti che si tengono nelle sue storiche piazzette, ogni angolo diventa un palcoscenico ed una tribuna, ogni vicolo ospita un’esibizione artistica di valore. Concedersi il lusso di fare quattro passi nel borgo medievale di Lanuvio durante la festa è pura emozione. Il paese sembra accendersi d’energia, le note si diffondono senza confondersi, questa è la magia sonora più grande che rende questo evento unico. La disposizione degli artisti dislocati in tutti gli angoli del paese è tale per cui l’ascolto di un brano musicale non inficia l’esibizione canora che si svolge a pochi passi, oltre un muro, oltre un vicolo, al di là di una piccola piazza.

La festa della musica a Lanuvio

In un’unica sera ci si può ubriacare di musica nelle sue forme più differenti, se ne possono apprezzare gli stili e le diverse interpretazioni artistiche. Tra i musicisti si può trovare un artista di valore unico, un esperto di esibizioni in pubblico, un cantante timido oppure uno disinvolto, un meticoloso dello spartito od un improvvisatore puro. Allora partecipare alla festa della musica lanuvina diventa un percorso culturale di pregio, un’occasione interessante per conoscere nuove sonorità, nuove interpretazioni artistiche, nuove espressioni, per lasciarsi inebriare dal suono e dalla magia che la musica sa diffondere nella mente e nel cuore.
Lanuvio diventa per poche sere il paradiso della musica, e tutti quelli che decidono di esserci diventano beati.

W Lanuvio, W la musica.

Andrea Galati

Autore: Andrea Galati

Laureato in Economia e Commercio, da diciassette anni lavora nel settore finanziario, attualmente è quadro direttivo in una banca che opera nel centro Italia e ne segue gli investimenti, profondamente appassionato di cucina e amante della musica, per anni ha dedicato il suo tempo libero a riprodurre piante di ogni specie, mettendo a dimora centinaia di alberi. Progetti per il futuro: continuare a piantare alberi trasmettendo ad altri l’importanza ed il significato di questo gesto. Il suo lavoro ideale: viaggiare nel proprio meraviglioso paese, alla scoperta del cibo, del vino e delle preziose tradizioni che lo rendono il posto più bello del mondo.

La Festa della Musica di Lanuvio ultima modifica: 2018-06-22T00:05:44+00:00 da Andrea Galati

Commenti

To Top