RICETTE LANUVINE

La pizza de cocozze

Se dovesse esserci ancora un solo Lanuvino che non abbia mai assaggiato questa pietanza, si legga bene questa ricetta e colmi immediatamente questa mancanza!!!

La pizza di zucchine, chiamate da queste parti “cocozze”, è stata in passato una pietanza molto presente sulle tavole di Lanuvio, apprezzata per la sua semplicità nella preparazione, per la sua economicità, la sua genuinità e soprattutto per la sua bontà culinaria. Gli ingredienti sono davvero pochi, a conferma della regola che le cose semplici sono sempre le migliori:

4 grosse zucchine
Farina
Sale
Olio
Pepe

Le zucchine vanno tagliate a fettine piuttosto sottili e disposte in uno scolapasta, vanno salate e lasciate riposare per almeno quattro ore. In questo modo perderanno la parte acquosa e si eviterà, dopo la loro cottura, l’effetto “lesso”. Successivamente in una grossa terrina si procederà a mescolare le zucchine con almeno mezzo chilo di farina, fino a che queste attirino a se tutta la farina presente. Infine si potrà procedere a disporre le zucchine in una teglia capiente (…volendo si può disporle simulando la forma di una vera pizza…), irrorandole con l’olio extravergine (meglio se lanuvino!!!) ed impreziosendole con una generosa spolverata di pepe.

Pizza di zucchine

Finta pizza di zucchine

La temperatura del forno deve essere massima, circa 250°, e la cottura dovrà protrarsi fino a quando tutta la pizza risulti piacevolmente dorata. Ovviamente come tutte le pietanze semplici ogni rivisitazione della pietanza originale va a cozzare con la forza della tradizione e l’amore per i gusti perduti. Tuttavia se i Lanuvini moderni volessero apportare delle varianti le idee potrebbero essere davvero molte. Si pensi per esempio a cospargere la pizza di zucchine a cottura quasi ultimata con i condimenti della pizza originale. Anche l’effetto visivo non sarebbe affatto male, rappresenterebbe anche un’ottima alternativa per chi è sotto dieta e dovrebbe limitare il consumo dei carboidrati. Sulle aggiunte rispetto alla ricetta originale ci si può davvero sbizzarrire. La ricetta è replicabile utilizzando per esempio soltanto i fiori di zucca, anzi molti civitani sostengono che la ricetta originale sia proprio questa.

Pizza di zucchine

Ripercorrere una ricetta tradizionale come questa aiuta a non disperdere una piccola parte della storia civitana, salvaguardando quel mosaico culturale che contraddistingue questo luogo magico. Ebbene sì, a Lanuvio non trovano spazio solo Consoli, Nobili o Imperatori, Lanuvio è anche (e direi io per fortuna!!!) il paese delle “cocozze”!!

Andrea Galati

Autore: Andrea Galati

Laureato in Economia e Commercio, da diciassette anni lavora nel settore finanziario, attualmente è quadro direttivo in una banca che opera nel centro Italia e ne segue gli investimenti, profondamente appassionato di cucina e amante della musica, per anni ha dedicato il suo tempo libero a riprodurre piante di ogni specie, mettendo a dimora centinaia di alberi. Progetti per il futuro: continuare a piantare alberi trasmettendo ad altri l’importanza ed il significato di questo gesto. Il suo lavoro ideale: viaggiare nel proprio meraviglioso paese, alla scoperta del cibo, del vino e delle preziose tradizioni che lo rendono il posto più bello del mondo.

La pizza de cocozze ultima modifica: 2018-05-07T10:25:07+00:00 da Andrea Galati

Commenti

To Top