RICETTE LANUVINE

Riso co’ a nnivia

Un piatto semplice e saporito, facile da preparare, che ben si coniuga con lo stile di vita contemporaneo, sempre più avaro nel tempo da dedicare ai fornelli, ma anche molto attento alla qualità ed alla ricercatezza delle pietanze. Ed ecco allora che il riso con l’indivia diventa una pietanza originale, che difficilmente stanca il palato dei commensali, anche di quelli più raffinati e pretenziosi, riportando agli odori ed ai sapori di un tempo.

Gli ingredienti per preparare questo piatto:

1 kg di indivia
50 gr di lardo
300 gr di riso
sale, olio,
cipolla,
peperoncino
pecorino

In una pentola mettiamo a rosolare il lardo, la cipolla, l’olio ed il peperoncino. Successivamente aggiungiamo l’indivia con acqua salata. Appena viene raggiunto il bollore possiamo aggiungere il riso e lasciarlo cuocere, girandolo di tanto in tanto. Qualora l’acqua dovesse evaporare è opportuno portarne a bollore dell’altra ed aggiungerla. Spegneremo il fuoco quando il riso è ancora al dente. La pietanza va servita con abbondante pecorino. Il piatto così preparato va necessariamente accompagnato da un vino leggero, preferibilmente un bianco, ovviamente civitano!

Andrea Galati

Autore: Andrea Galati

Laureato in Economia e Commercio, da diciassette anni lavora nel settore finanziario, attualmente è quadro direttivo in una banca che opera nel centro Italia e ne segue gli investimenti, profondamente appassionato di cucina e amante della musica, per anni ha dedicato il suo tempo libero a riprodurre piante di ogni specie, mettendo a dimora centinaia di alberi. Progetti per il futuro: continuare a piantare alberi trasmettendo ad altri l’importanza ed il significato di questo gesto. Il suo lavoro ideale: viaggiare nel proprio meraviglioso paese, alla scoperta del cibo, del vino e delle preziose tradizioni che lo rendono il posto più bello del mondo.

Riso co’ a nnivia ultima modifica: 2018-03-27T14:46:37+00:00 da Andrea Galati

Commenti

To Top